Ottobre 28, 2021

C’era una volta a Gonnos… “il calcio, quello amatoriale”

Gonnosfanadiga, oltre alla squadra più rappresentativa, unica ancora oggi in attività, ha espresso una serie di forze calcistiche alternative… in diverse epoche.

Negli anni sessanta, per esempio, sono esistite le varie Stella Rossa, Cava Sprint e altre che ci sfuggono, ma sulle quali ha ben argomentato l’autore di un libro pubblicato qualche anno fa. 

Negli anni settanta, invece, fu il turno della Francoforte e, poco più tardi, del Real. Negli anni novanta si ricorda la meteora arancioneroverde Santa Severa. Ultima a provarci l’Aston Bidda, nella seconda decade del nuovo millennio.

Queste ultime quattro compagini hanno disputato campionati dilettantistici… molta, tanta terza categoria… e sprazzi di seconda.

E’ esistito però un periodo, durato pressappoco un ventennio, a partire alla metà degli anni novanta, in cui prese il sopravvento l’attività amatoriale. Ed è proprio questa che vogliamo raccontare in questo post.

Già attorno al 1995 e ‘96 esistevano due squadre gonnesi… ma a causa della carenza di documenti, hanno lasciato pochissime tracce. Eravamo ancora nell’epoca dei comunicati dattiloscritti consegnati dal postino, allorquando internet non era ancora alla portata di tutti. Troppo difficile ricostruire una storia. Una rappresentava la Scuola Calcio Pelè, l’altra – più estemporanea – si faceva chiamare PSV Holland. Squadra giovane, quest’ultima, caratterizzata da un inconfondibile corredo orange, che si sciolse già nel 1998. Queste due squadre disputavano lo stesso torneo, e hanno dato vita ai primi derby della nuova epoca dopolavoristica gonnese.

Poco più tardi – esattamente nel 1997 –  fu allestito un nuovo gruppo amatoriale, che per diversi anni si è mosso da ospite, senza un proprio statuto associativo. Ci riferiamo alla squadra che avrebbe poi preso il nome di Linas 97, fondato nel 1997 – appunto -, costituito formalmente nel 2008 e rimasto in attività fino al 2014… praticamente al completamento del ricambio generazionale. Durante la sua attività, ha accolto oltre centocinquanta calciatori, in larga parte gonnesi, tra i quali molti “orfani” della dissolta PSV Holland. Ha esordito in ANSPI, poi ha migrato in CSI e ha terminato la propria avventura in UISP, dove è riuscita anche a scalare una categoria e a confermarsi l’anno successivo. Massimo risultato ottenuto: una finale regionale persa a Nuoro nel 2001, contro una squadra del nord Sardegna.

L’anno successivo – 1998 – riprese l’attività la Scuola Calcio Pelè, attraverso la fondazione della CPA, acronimo di Calcio Pelè Amatori. Questa società ha avuto un percorso di crescita abbastanza rapido, praticamente esponenziale. È approdata in UISP molto prima dei cugini, e ha conquistato subito la categoria superiore, per poi piazzarsi stabilmente ai vertici della classifica, giocandosi regolarmente le finali regionali ad Alghero, conquistando anche un trofeo. Anch’essa ha terminato l’attività nel 2014, ma non è riuscita a svolgerla in perfetta continuità, avendo osservato un anno sabbatico per rigenerarsi.

Linas e CPA, si sono incrociate e sfidate i primi anni, sotto diversa denominazione, fino al 2002. Poi hanno intrapreso strade diverse, per poi ritrovarsi di fronte cinque stagioni dopo in UISP. Entrambe, poi, impegnate nel torneo di prima divisione 2013-14 – ultima apparizione – hanno perso il rispettivo play-out, retrocedendo nella categoria inferiore, per poi cessare l’attività, in pratica, contemporaneamente. Al netto del proprio zoccolo duro di base, moltissimi sono stati comunque i calciatori a trasferirsi dall’una all’altra nel corso delle stagioni.

Nei primi anni del nuovo millennio, altre due formazioni amatoriali hanno poi contribuito a vivacizzare il paese.

La prima tra loro a costituirsi è stata la Gonnese, nel 2006. Una società e una squadra formata per lo più da ex dilettanti che hanno condiviso il desiderio comune di rispolverare gli scarpini. Tra loro, molti ex CPA, tra quelli più “attempati”. Una compagine “esperta” che ha affrontato prima il torneo CSI, meno impegnativo, poi – ultima a decidersi – ha dovuto giocoforza raggiungere le squadre cugine in UISP, dove ha disputato però una sola stagione – la 2008-09 – prima chiudere baracca.

L’altra formazione amatoriale dell’epoca è stata la Sotgiu 2000, reduce dagli ultimi insuccessi in terza categoria, che abbiamo già raccontato. La squadra ha esordito direttamente in UISP nel 2007 e nonostante non sia mai riuscita a ottenere una promozione, si è disimpegnata con risultati comunque molto dignitosi. La sua militanza è durata dapprima due stagioni (2007-08 e 2008-09), poi ha subito un’interruzione momentanea per un nuovo tentativo in terza categoria. La seconda fase dell’esperienza UISP è stata poi affrontata con la contestuale scelta di riappropriarsi del nome storico di Francoforte, nel 2011-12 e 2012-13. Si è rivelato comunque di nuovo episodico, in quanto ben presto il gruppo si è riorganizzato per un nuovo ultimo tentativo tra i dilettanti, attraverso la nuova società, già accennata, chiamata Aston Bidda

Queste quattro “cugine”, negli anni in cui si sono trovate affiliate allo stesso ente sportivo, hanno animato non poco i sabati pomeriggio gonnesi, dando vita a derby vibranti, molto godibili, e molto partecipati, anche dal pubblico.

Le ultime a mollare, come detto, Linas e CPA, che il 17 maggio del 2014 si affrontano per l’ultima volta, in quello che fu simpaticamente ribattezzato il “derby fame“. Da allora, il vuoto.

Poi… dopo sei lunghissimi anni, l’anno scorso (2020) sembrava giunto il momento di riproporre in paese un’occasione di svago per gli ex calciatori. Tutto era avviato… allenamenti, iscrizioni, tesseramenti… poi la pandemia ha frustrato tutto.

E ancora stiamo aspettando che passi…

***

Un po’ di immagini…

06/12/1997, US Gonnosfanadiga (futuro Linas 97) vs PSV Holland (*1)
Linas 97 (*2)
CPA (*3)
Francoforte (*4)
Gonnese (*5)
Linas 97 vs CPA, davanti a spalti gremiti (*6)

Note…

(*1) clip archivio F.Pes

(*2) immagine tratta dal profilo facebook “Linas Novantasette Gonnosfanadiga

(*3) immagine tratta dal gruppo pubblico su facebook “CPA Calcio Pelè Amatori – Gonnosfanadiga

(*4) immagine tratta dal profilo facebook “Gsd Francoforte Gonnosfanadiga

(*5) immagine archivio G.Pes

(*6) immagine archivio F.Pes

(*7) l’immagine principale è tratta dall’evento pubblico su facebook, creato da G.Agabbio

***

Il presente post è rilanciato sulla ns. pagina facebook…