Agosto 6, 2020

Viaggio nella storia del Gonnos – Gli anni ’90 (seconda parte)

Stagione 1994-95

Seconda stagione consecutiva nell’inferno della terza categoria, torneo dove il blasone non conta e l’agonismo prevale sulla tecnica. E la parità di categoria accende il dualismo con la Francoforte, emergente, sempre più ambiziosa, tanto da assorbire tanti ex biancoverdi in organico, che trasformano il derby nella partita dell’anno.
Il girone è più o meno lo stesso della stagione precedente, sempre contraddistinto dalla lettera E, con queste squadre partecipanti…
Fortitudo (di Guspini), Furtei, Francoforte (di Gonnosfanadiga), Olimpia Arbus, Pabillonis, Golapini (di Guspini), Segariu, Lidori (di Samassi), Strovina (di Sanluri Stato), Trieste Monreale (di San Gavino).
Subentra alla Presidenza Antonio Pes, che offre la panchina a Saverio Peddis.
Il cammino del girone d’andata non è evidentemente lineare…

  • Francoforte – GONNOSFANADIGA 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Strovina 2-3
  • Olimpia – GONNOSFANADIGA 0-2
  • GONNOSFANADIGA – Lidori 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Trieste 1-0
  • Fortitudo – GONNOSFANADIGA 0-0
  • GONNOSFANADIGA – Furtei 4-1
  • Pabillonis – GONNOSFANADIGA 2-0
  • GONNOSFANADIGA – Golapini 1-1
  • Segariu – GONNOSFANADIGA 1-2

…ma determina un buon terzo posto al giro di boa, con 14 punti, appena 3 sotto la vetta.
Neanche nel girone di ritorno c’è la necessaria continuità di risultati…

  • GONNOSFANADIGA – Francoforte 1-2
  • Strovina – GONNOSFANADIGA 0-4
  • GONNOSFANADIGA – Olimpia 1-1
  • Lidori – GONNOSFANADIGA 0-0
  • Trieste – GONNOSFANADIGA 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Fortitudo 2-0
  • Furtei – GONNOSFANADIGA 0-3
  • GONNOSFANADIGA – Pabillonis 1-0
  • Golapini – GONNOSFANADIGA 2-4
  • GONNOSFANADIGA – Segariu 2-2

…ed alla fine i biancoverdi sono costretti ad accontentarsi di un quarto posto finale…

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 17/05/1995
Nell’immagine sottostante una foto di gruppo…

In piedi da sx: Franco Meloni, Gian Giorgio Vacca, Fabrizio Porcu, Matteo Meloni, Luca Zurru, Claudio Aiazzi, ???, Mario Collu, Sergio Vaccargiu, Saverio Peddis (allenatore); accosciati, da sx: Luigi Lisci, Francesco Frau, Andrea Ghiani, Mirko Uccheddu, Antonio Sardu, Fabio Caddeo, Salvatore Curreli, Marco Trudu. (foto collezione S.Curreli)
Questa sotto è una seconda immagine del Gonnos della stagione 1994-95…

In piedi: Salvatore Brandolini, Giangiorgio Vacca, Fabrizio Porcu, Matteo Meloni, Luca Zurru, Claudio Aiazzi, Enrico Pilloni, Mario Collu, Sergio Vaccargiu Sergio Putzu, Saverio Peddis, Fulvio Uccheddu, Antonio Pes, Paolo Peddis. Accosciati: Gianni Demelas, Luigi Lisci, Chicco Frau, Mirko Uccheddu, Antonio Sardu, Fabio Caddeo, Toti Curreli, Marco Trudu, Aldo Bandini. La didascalia potrebbe contenere alcuni errori. (foto collezione M.Putzolu tratta, previa autorizzazione, dal libro “settantacinque anni di calcio a Gonnosfanadiga”)

Stagione 1995-96

Il Gonnosfanadiga è ormai imprigionato in terza categoria.Quella del 1995-96 è la terza volta di seguito che questo è il campionato di competenza.
Sarà una stagione comunque discreta, che però resterà nei ricordi degli sportivi gonnesi per le gesta dell’altra squadra del paese, la Francoforte, che conquisterà la promozione.
Il Gonnosfanadiga è inserito nel girone E con…
Collinas, Fortitudo (di Guspini), Francoforte (di Gonnosfanadiga), Golapini (di Guspini), Lidori (di Samassi), Lunamatrona, Olimpia Arbus, Pabillonis, Pauli Arbarei, Tuili, Villanovaforru e Ussaramanna.
Ancora sotto la Presidenza di Antonio Pes, i biancoverdi, guidati da Silvano Uccheddu e capitanati sempre da Fabio Caddeo, disputano tutto sommato un buon torneo…

  • GONNOSFANADIGA – Lidori 3-3
  • GONNOSFANADIGA – Fortitudo 4-0
  • Golapini – GONNOSFANADIGA 1-1
  • Olimpia – GONNOSFANADIGA 1-2
  • GONNOSFANADIGA – Lunamatrona 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Francoforte 0-0
  • Villanovaforru – GONNOSFANADIGA 0-3
  • GONNOSFANADIGA – Pauli Arbarei 0-0
  • Ussaramanna – GONNOSFANADIGA 3-3
  • GONNOSFANADIGA – Tuili 3-0
  • Pabillonis – GONNOSFANADIGA 1-2
  • GONNOSFANADIGA – Collinas 2-1

Al termine del girone d’andata il Gonnos è terzo, ancora peraltro imbattuto, con 26 punti in classifica a -1 dalla Francoforte e -5 dalla capolista Pauli Arbarei.
Il girone di ritorno, però, disattende le aspettative e spegne pian piano ogni ambizione…

  • Lidori – GONNOSFANADIGA 2-2
  • Fortitudo – GONNOSFANADIGA ?-?
  • GONNOSFANADIGA – Golapini 3-1
  • GONNOSFANADIGA – Olimpia 0-1
  • Lunamatrona – GONNOSFANADIGA 1-2

…cui si riferisce lo stralcio sottostante…

fonte: “l’unione sarda” (immagine collezione E.Putzolu)
…poi…

  • Francoforte – GONNOSFANADIGA 5-1
  • GONNOSFANADIGA – Villanovaforru ?-?
  • Pauli Arbarei – GONNOSFANADIGA ?-?
  • GONNOSFANADIGA – Ussaramanna 2-3
  • Tuili – GONNOSFANADIGA 1-6
  • GONNOSFANADIGA – Pabillonis 1-0
  • Collinas – GONNOSFANADIGA 2-3

…ed il piazzamento finale, corrispondente ad un quarto posto…
…lontano dalle posizioni di vertice, è lo specchio fedele della situazione…

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 08/05/1996
Qui appresso un’immagine del Gonnos risalente alle stagione 1995-96…

In piedi: Silvano Uccheddu (allenatore), Alessandro Frau, Valerio Saba, Marco Trudu, Luca Zurru, Fabrizio Porcu, Toti Curreli; accosciati: Walter Foddi, Roberto Uccheddu, Fabio Caddeo, Antonio Sardu, Gian Luigi Sogus. Fonte didascalia: 75 anni di calcio a Gonnosfanadiga. (foto collezione M.Putzolu)

Stagione 1996-97

Il campionato 1996-97, volendo, è ancora più triste. La Francoforte gioca in seconda, e anche bene (si salverà in scioltezza), e oltre a qualche giocatore gonnese tra i più forti assorbe anche parecchio pubblico. Il Gonnosfanadiga del neo-Presidente Aldo Bandini, sempre confinato in terza categoria, soffre il ruolo di subalternità cittadina, e la mancanza del derby toglie anche gli stimoli residui. L’organico delle partecipanti al torneo, inquadrate nel girone D, è il seguente…
Asseminese, Calcio Pabillonis, Fluminimaggiore B, Fortitudo (di Guspini), Golapini (di Guspini), Ig Sport Iglesias, Lidori (di Samassi), Monastir, Olimpia (di Arbus), Sestu B e Siliqua.
Il computo dei risultati è assai deludente…

  • Olimpia – GONNOSFANADIGA 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Asseminese 2-4
  • Flumini B – GONNOSFANADIGA 0-0
  • GONNOSFANADIGA – Fortitudo 3-0
  • Monastir – GONNOSFANADIGA 1-0
  • Sestu B – GONNOSFANADIGA 3-1
  • GONNOSFANADIGA – Siliqua sosp.
  • Golapini – GONNOSFANADIGA 0-0
  • IGS Iglesias – GONNOSFANADIGA 2-0
  • GONNOSFANADIGA – Pabillonis 1-1
  • Lidori – GONNOSFANADIGA 1-0
  • GONNOSFANADIGA – Olimpia 0-2
  • Asseminese – GONNOSFANADIGA 3-0
  • GONNOSFANADIGA – Flumini B ?-?
  • Fortitudo – GONNOSFANADIGA rinv.
  • GONNOSFANADIGA – Monastir 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Sestu B 0-1
  • Siliqua – GONNOSFANADIGA 3-2
  • GONNOSFANADIGA – Golapini 0-0
  • GONNOSFANADIGA – IGS Sport 1-1
  • Pabillonis – GONNOSFANADIGA 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Lidori 2-0

Il Gonnos termina quintultimo, ma al netto delle squadre B (due) il risultato è addirittura peggiore…

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 23/04/1997

Stagione 1997-98

Nelle situazioni difficili, o si affonda o si risorge. Quello del 1997-98 è di nuovo un Gonnosfanadiga ambizioso, che prova a rialzare la testa.
Nell’ennesimo percorso di terza categoria, da compiere ne girone E, i biancoverdi affronteranno…
Buggerru, Fortitudo (di Guspini), Gioventù Assemini, Golapini (di Guspini), Lidori (di Samassi), Monastir Kosmoto, Olimpia Arbus, Pabillonis 97, Santa Severa (di Gonnosfanadiga), Serrenti United, Siliqua, Sirio Villasor e Uta 90.
Al timone societario torna dopo diversi anni Mariano Sitzia, che sceglie Stefano Pusceddu come allenatore. La squadra ha anche un nuovo capitano: Toti Curreli.
Il Gonnos si dimostra immediatamente molto competitivo e parte a razzo…

  • Fortitudo – GONNOSFANADIGA 0-3
  • GONNOSFANADIGA – Buggerru 3-1
  • GONNOSFANADIGA – G. Assemini 5-0

Dopo tre giornate la squadra gonnese e prima in classifica a punteggio pieno, in compagnia del Siliqua.
Il primato, però, è subito perso la giornata successiva…

  • Pabillonis – GONNOSFANADIGA 2-1

Nulla è perduto… perché il calendario offre subito l’occasione di riscatto ai biancoverdi; al comunale arriva il Siliqua, che ha approfittato dello stop degli avversari per provare la fuga.
Il Gonnos non fallisce l’opportunità…

  • GONNOSFANADIGA – Siliqua 2-1

…e torna in testa…
dove resta per qualche domenica ancora…

  • Uta 90 – GONNOSFANADIGA 0-2
  • GONNOSFANADIGA – Serrenti United 2-1

…prima di inciampare nuovamente…

  • Lidori – GONNOSFANADIGA 2-1

Questa nuova sconfitta costa cara… la squadra scende addirittura al terzo posto.
È l’anticameera di un periodo difficile.
Prima…

  • GONNOSFANADIGA – Golapini 0-0

…e poi, soprattutto…

  • Monastir – GONNOSFANADIGA 4-0

…che attarda ulteriormente i gonnesi, ora a -4 dalla coppia Siliqua-Monastir.
Situazione che perdura poi immutata fino al termine del girone d’andata…

  • GONNOSFANADIGA – Santa Severa 3-0
  • Sirio Villasor – GONNOSFANADIGA 1-1
  • Olimpia – GONNOSFANADIGA 0-1

…che il Gonnos, dunque, chiuderà al terzo posto. I punti in classifica sono complessivamente 26, mentre sono sempre 4 quelli di ritardo dal vertice.
Il girone di ritorno si apre però alla grande…

  • GONNOSFANADIGA – Fortitudo 5-1
  • Buggerru – GONNOSFANADIGA 1-2
  • G. Assemini – GONNOSFANADIGA 0-2
  • GONNOSFANADIGA – Pabillonis 2-0

…e la squadra recupera terreno; è sempre terza, ma il distacco è sceso a due lunghezze, alla vigilia della sfida della verità.
Il 22 febbraio, di domenica mattina, il terreno di gioco di Siliqua è teatro di un vero e proprio scontro al vertice. E’ una gara durissima, senza esclusione di colpi, anche a palla lontana. Tutti gli episodi saranno favorevoli ai padroni di casa, che alla fine, vinceranno nettamente…

  • Siliqua – GONNOSFANADIGA 3-0

Il Siliqua vola. Il Gonnos incassa, ma si dimostra davvero tenace…

  • GONNOSFANADIGA – Uta 90 1-0
  • Serrenti United – GONNOSFANADIGA 1-2
  • GONNOSFANADIGA – Lidori 5-2

..e resiste, altre tre giornate.
Davanti però corrono, e al primo nuovo incidente…

  • Golapini – GONNOSFANADIGA 3-2

…sembra davvero sfumare ogni ambizione. Il ritardo dalle due contendenti è schizzato a 8 punti.
E neanche l’occasione per il riavvicinamento, forse l’ultima, viene sfruttata…

  • GONNOSFANADIGA – Monastir 0-0

Il Monastir resta di fatto irraggiungibile. Nel contempo, però, almeno il Siliqua perde un po’ di terreno, lasciando qualche spiraglio di speranza ai gonnesi. Gli esiti delle stagioni precedenti, infatti, consentono di aspirare, con ragionevole sicurezza, al massimo traguardo anche alle seconde classificate. Nulla va quindi lasciato d’intentato.
Vinto il derby in scioltezza…

  • Santa Severa – GONNOSFANADIGA 0-3

…il Gonnos è costretto a rassegnarsi allo strapotere del Monastir, che raggiunge in anticipo la matematica promozione. A giocarsi la piazza d’onore restano Siliqua e Gonnos, con i primi favoriti da una classifica migliore. Ma qualcosa va loro storto alla penultima giornata nella trasferta di Guspini, dove i padroni di casa della Golapini impongono lo 0-0. Il Gonnos supera invece agevolmente il proprio impegno…

  • GONNOSFANADIGA – Sirio Villasor 3-1

…e riduce insperatamente le distanze (56-54), tenendosi in corsa.
Nell’ultima giornata, poi, il Gonnos vince facile in anticipo…

  • GONNOSFANADIGA – Olimpia Arbus 8-2

…completando il provvisorio sorpasso. Il giorno dopo, a Monastir, è in programma Monastir-Siliqua: passerella per i padroni di casa; obiettivo punti a tutti i costi, per il controsorpasso ai danni del Gonnos, per gli ospiti.
A Monastir piove, e nonostante l’aria di festa è gara vera: la capolista non regala nulla, il Siliqua perde 2-1 e il Gonnos conserva con grande soddisfazione il secondo posto…
…che gli varrà d’estate il sospirato ripescaggio…

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 06/05/1998
Marcatore principe della stagione si rivela Roberto Muscas di Villacidro.Qui appresso una prima formazione schierata dei protagonisti dell’anno…

In piedi da sx: Mariano Sitzia (presidente), Marco Trudu, Gian Luigi Sogus, Andrea Sitzia, Efisio ???, Antonio Sardu, Roberto Muscas, Claudio Aiazzi, Toti Curreli, Stefano Pusceddu (allenatore); accosciati da sx: ???, Valerio Saba, Giovanni Maccioni, Antonello Putzolu, Walter Foddi, Luca Zurru, Bruno Diana. (foto collezione W.Foddi)
…e qui appresso una seconda formazione della stessa stagione schierata al comunale…

In piedi: Franco Meloni, Antonello Putzolu, Antonio Sardu, Fabrizio Porcu, Andrea Sitzia, Toti Curreli, Luca Zurru, Matteo Meloni, Luca Fara, Marco Trudu, Stefano Carta, Stefano Pusceddu (allenatore); accosciati: Gianluca Mocci, Giovanni Maccioni, Roberto Muscas, Sergio Vaccargiu, Fabio Caddeo, Gian Luigi Sogus, Chicco Frau, Efisio Madeddu, Maurizio Canoppia, Alessio Fenu. Fonte didascalia: libro “75 anni di calcio a Gonnosfanadiga”. (foto collezione M.Putzolu)

Stagione 1998,99

A Gonnosfanadiga è tornato l’entusiasmo. Durante l’estate trovano soddisfazione le aspettative, corrispondenti al ripescaggio in seconda categoria. Il Gonnos è inserito nel girone D, con…
Assemini 80, Asseminese, Aurora (di Decimomannu), Bindua, Elmas, Fluminimaggiore, Is Gannaus (fraz. di Iglesias), Monastir, Narcarese, Nebida, Nora Nuraminis, San Lorenzo (di Sanluri), Serramanna, Tratalias e Ussana.
I biancoverdi sono di nuovo la prima forza del paese, ritrovatosi inaspettatamente orfano della Francoforte, che dopo la retrocessione ha gettato la spugna.
La dirigenza, coordinata sempre dal Presidente Mariano Sitzia, pensa in grande, è lancia di nuovo anche la campagna abbonamenti, come testimonia la tessera riprodotto qui appresso.

(immagine collezione G.Meloni)
Alla prima giornata, il 4 ottobre, il Gonnos di capitan Curreli non è fortunatissimo…

  • San Lorenzo – GONNOSFANADIGA 5-3

Il risultato è pesante, è determina le dimissioni di Mister Tore Caddeo.
Il riscatto arriva presto, già la settimana successiva, sotto la guida di Stefano Pusceddu…

  • GONNOSFANADIGA – Fluminimaggiore 4-1 

Alla terza giornata, poi il Gonnos esce indenne dalla seconda trasferta stagionale…

  • Tratalias – GONNOSFANADIGA 0-0

Quindi, al comunale è confermato il momento positivo, con un’altra vittoria interna…

  • GONNOSFANADIGA – Serramanna 1-0 (leggi qui)

Poi, in rapida sequenza, una sconfitta…

  • Is Gannaus – GONNOSFANADIGA 1-0

…e due pareggi…

  • GONNOSFANADIGA – Nebida 2-2
  • Ussana – GONNOSFANADIGA 0-0

…che precedono altrettanti successi…

  • GONNOSFANADIGA – Asseminese 2-1
  • Elmas – GONNOSFANADIGA 1-4

I biancoverdi disputano, insomma, un’ottima prima parte di torneo, assurgendo al ruolo di matricola terribile. I punti in classifica sono 15, e il comunale è inviolato. Ancora per poco.
Poi la fortuna, infatti, gira le spalle al Gonnosfanadiga, che perde il 6 dicembre l’imbattibilità interna…

  • GONNOSFANADIGA – Nora 0-1

La squadra è comunque ancora ben messa in classifica, quando la settimana successiva viaggia a Narcao…

fonte: “la nuova sardegna” (immagine collezione G.Meloni)
…e resta tale dopo…

  • Narcarese – GONNOSFANADIGA 1-1

…ma sta per imboccare il precipizio. Una dietro l’altra arrivano infatti quattro sconfitte…

  • Monastir – GONNOSFANADIGA 3-1
  • GONNOSFANADIGA – Aurora 1-2
  • Bindua – GONNOSFANADIGA 3-0
  • GONNOSFANADIGA – Assemini 80 0-2

…che diventano sei all’inizio del girone di ritorno…

  • GONNOSFANADIGA – San Lorenzo 1-4
  • Fluminimaggiore – GONNOSFANADIGA 2-1

L’incredibile picco negativo s’arresta alla terza giornata, il 7 febbraio…

  • GONNOSFANADIGA – Tratalias 3-2

Ma è un breve sussulto.
I biancoverdi vanno ancora incontro ad altre batoste. La prima è la più importante…

  • GONNOSFANADIGA – Is Gannaus 1-6

e permette agli ospiti il sorpasso in classifica.
La squadra entra in piena zona retrocessione.

fonte: “l’unione sarda” (immagine collezione E.Putzolu)
…da dove non ne uscirà più, nonostante il cambio tecnico (subentra Pasqualino Diana)…

  • Nebida – GONNOSFANADIGA 1-3
  • GONNOSFANADIGA – Ussana 1-3
  • Asseminese – GONNOSFANADIGA 1-0
  • GONNOSFANADIGA – Elmas 2-0 a tav. (1-4 sul campo)
  • Nora – GONNOSFANADIGA 2-0
  • GONNOSFANADIGA – Narcarese 1-1
  • GONNOSFANADIGA – Monastir 0-1
  • Aurora – GONNOSFANADIGA 1-1
  • GONNOSFANADIGA – Bindua 2-2
  • Assemini 80 – GONNOSFANADIGA 3-3

La retrocessione, annunciata da un po’ di tempo, è consumata qualche settimana in anticipo sulla conclusione del torneo.
Il verdetto è certificato dalla classifica finale documentata qui di seguito…

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 10/05/1999
Qui appresso una immagine del Gonnos dell’epoca…

In piedi: Stefano Pusceddu (allenatore), Roberto Marongiu, Matteo Meloni, Fabrizio Porcu, Mario Pilleri, Walter Curreli, Toti Curreli, Matteo Uccheddu, Gigi Saba; accosciati: Massimo Frau, Giuseppe Massa, Gian Luigi Sogus, Antonello Putzolu, Sandro Pinna, Chicco Frau, Roberto Muscas, Daniele Aru, Fabio Caddeo. Fonte didascalia: libro “75 anni di calcio a Gonnosfanadiga”. (foto collezione M.Putzolu)

Stagione 1999-2000

Dopo un solo anno, dunque, il Gonnosfanadiga si trova costretto a ricominciare dalla terza categoria. Ancora una volta. Il calcio gonnese si è appiattitto. Nessuna rappresentante in seconda; in terza oltre al Gonnos resiste il Santa Severa e s’affaccia la neocostituita Sotgiu 2000, che altro non è che la versione nuovo millennio della vecchia Francoforte..
Nel 1999-2000, quindi, sono i derby ad insaporire il girone E, così completato…
Calcio Monastir, Decimoputzu, Fortitudo (di Guspini), Golapini (di Guspini), Gioventù Assemini, Lidori (di Samassi), Pabillonis 97, Sanlurese, Santa Lucia (di San Gavino) e Villaspeciosa, oltre le menzionate due squadre gonnesi.
Il torneo è una lunga manifestazione di discontinuità…

  • GONNOSFANADIGA – Santa Severa 1-1 
  • Sotgiu 2000 – GONNOSFANADIGA 3-2
  • GONNOSFANADIGA – G.Assemini 3-0 
  • Siliqua – GONNOSFANADIGA ?-?
  • GONNOSFANADIGA – Fortitudo 1-1 
  • Golapini – GONNOSFANADIGA 7-0 

(l’immagine che segue fotografa le difficoltà della squadra biancoverde già alla 6a giornata)…

fonte “web.tiscali.it/usgonnos” (trovata in rete)

  • GONNOSFANADIGA – Santa Lucia 6-1 
  • Sanlurese – GONNOSFANADIGA 1-6 
  • Sirio Villasp. – GONNOSFANADIGA 4-1 
  • GONNOSFANADIGA – Lidori 1-4 
  • Azzurri D.putzu – GONNOSFANADIGA 5-1 
  • C.Monastir – GONNOSFANADIGA 4-0 
  • GONNOSFANADIGA – Pabillonis 97 1-3
  • Santa Severa – GONNOSFANADIGA 0-3 
  • GONNOSFANADIGA – Sotgiu 2000 3-2 
  • G.Assemini – GONNOSFANADIGA 4-2 
  • GONNOSFANADIGA – Siliqua 0-0 
  • Fortitudo – GONNOSFANADIGA 2-2 
  • GONNOSFANADIGA – Golapini 0-1 
  • Santa Lucia – GONNOSFANADIGA 3-0 
  • GONNOSFANADIGA – Sanlurese 7-3 
  • GONNOSFANADIGA – Sirio Villasp. ?-?
  • Lidori – GONNOSFANADIGA 1-1 
  • GONNOSFANADIGA – Azzurri D.putzu 0-1 
  • GONNOSFANADIGA – C.Monastir 0-2 
  • Pabillonis 97 – GONNOSFANADIGA 6-4 

Segue la classifica finale, stralciata da L’Unione Sarda dell’epoca.

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 17/05/2000

Contenuti gentilmente messi a disposizione da Fabrizio Pes, autore di ricerche svolte di propria iniziativa, dedicate alla squadra di calcio più rappresentativa di Gonnosfanadiga e già pubblicate a suo tempo sul sito ufficiale dell’USD Gonnosfanadiga

Commenti

Commenta con Facebook