Luglio 4, 2020

Viaggio nella storia del Gonnos – Gli anni ’70 (seconda parte)

Parte seconda – dal 1975 al 1980

Stagione 1975-76

Per la seconda volta nel giro di due anni al Gonnosfanadiga è offerto il salto di categoria a tavolino.
Per questo motivo, nel 1975-76 i biancoverdi disputano di nuovo il torneo di seconda categoria, inquadrati stavolta nel girone C.
Compongono il girone anche…
Arborea, Barumini, Furtei, Guasila, Sangavinese, Sanluri, San Marco (di Cabras), Senorbì, Silì, Simaxis, Solarussa, Stella Rossa (di Guspini), Terralba, Villamar e Vinserra (di Gesturi).
L’avvio è preoccupante…

  • Silì – GONNOSFANADIGA 2-0
  • GONNOSFANADIGA – San Marco 0-0
  • Barumini – GONNOSFANADIGA 3-0
  • GONNOSFANADIGA – Arborea 1-2
  • Stella Rossa – GONNOSFANADIGA 2-0

…e come conseguenza non poteva portare certo di meglio del penultimo posto.
Poi, tra alti e bassi…

  • GONNOSFANADIGA – Sangavinese 2-2
  • Senorbì – GONNOSFANADIGA 5-0
  • GONNOSFANADIGA – Guasila 4-2
  • Furtei – GONNOSFANADIGA 3-4
  • GONNOSFANADIGA – Sanluri 1-1
  • Terralba – GONNOSFANADIGA 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Solarussa 4-4
  • GONNOSFANADIGA – Vinserra 3-2
  • Simaxis – GONNOSFANADIGA 3-1
  • GONNOSFANADIGA – Villamar 1-2

…la situazione si stabilizza in una più comoda posizione di centro classifica, con la quale termina il girone d’andata.

fonte: “tutto quotidiano” del 18/01/1976 (immagine fornita da G.Carboni)

Nel ritorno, dopo la solita lunghissima pausa invernale, il trend positivo dell’ultimo periodo è confermato…

  • GONNOSFANADIGA – Silì 4-1
  • San Marco – GONNOSFANADIGA 3-1
  • GONNOSFANADIGA – Barumini 2-1
  • Arborea – GONNOSFANADIGA 3-2
  • GONNOSFANADIGA – Stella Rossa 2-1
  • Sangavinese – GONNOSFANADIGA 1-1
  • GONNOSFANADIGA – Senorbì 1-1
  • Guasila – GONNOSFANADIGA 1-1
  • GONNOSFANADIGA – Furtei 5-0
  • Sanluri – GONNOSFANADIGA 1-0
  • GONNOSFANADIGA – Terralba 0-1
  • Solarussa – GONNOSFANADIGA 5-0
  • Vinserra – GONNOSFANADIGA 1-1
  • GONNOSFANADIGA – Simaxis 4-0
  • Villamar – GONNOSFANADIGA 0-1

…e restituisce in primavera una situazione molto dignitosa, corrispondente al sesto posto della classifica, come documenta l’immagine che segue, che riproduce la situazione ad ultima giornata consumata.

fonte: “l’unione sarda” (immagine collezione M.Fadda)

Di questa stagione è disponibile anche un immagine della squadra schierata prima di una partita…

In piedi da sx Gigi Diana, Aldo Lotta, Nicola Fattorini, Tore Caddeo, Ignazio Foddi, Giovanni Sogus, Franco Lisci, Rinaldo Muntoni, Salvatore Putzulu; Accosciati da sx Silvano Uccheddu, Gian Luigi Zurru, Saverio Peddis, Mario Bandino, Sergio Spina e i gemelli Pisano. (immagine collezione I.Foddi)

Stagione 1976-77

Nel 1976-77 il Gonnosfanadiga si ripresenta ai blocchi di partenza del torneo di seconda categoria. Il girone di appartenenza è quello C, con squadre del sud-est Sardegna, ossia…
Calasetta, Domusnovas, Fluminimaggiore, Junior Santos (di Domusnovas), Juventus Club (di Iglesias), Monastir, Samassi, Senorbì, Serdiana, Serrenti, Siliqua, Ussana, Vallermosa, Villamassargia e Villasor.
Il Gonnos ha digerito la categoria, e getta le basi per il suo brillante futuro prossimo.
Il girone d’andata è straordinario. I biancoverdi partono subito forte…

  • Villasor – GONNOSFANADIGA 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Calasetta 2-2
  • Samassi – GONNOSFANADIGA 2-2
  • GONNOSFANADIGA – Junior Santos 1-0
  • Fluminimaggiore – GONNOSFANADIGA 1-3
  • GONNOSFANADIGA – Villamassargia 2-1

…e dopo sei giornate sono secondi ad una lunghezza dalla capolista Senorbì.
Il ritmo non cambia…

  • GONNOSFANADIGA – Ussana 5-2
  • Juventus Club – GONNOSFANADIGA 2-2
  • GONNOSFANADIGA – Domusnovas 3-3
  • Monastir – GONNOSFANADIGA 2-2

…ma i pareggi si rivelano determinanti e il distacco aumenta.
Alla vigilia dello scontro diretto col Senorbì il Gonnos paga 3 punti di differenza. Bisogna vincere, come in effetti succederà…

  • GONNOSFANADIGA – Senorbì 1-0

…e le distanze si riassotigliano. Il primo posto dista di nuovo un punto.
Il Gonnos c’è, è lo dimostra nella successiva trasferta…

  • Serrenti – GONNOSFANADIGA 0-3

…quando grazie alla concomitante frenata del Senorbì il primo posto è finalmente agganciato.
Il primato resiste tre partite… quelle che mancano al giro di boa…

  • GONNOSFANADIGA – Vallermosa 2-1
  • Serdiana – GONNOSFANADIGA 0-2
  • GONNOSFANADIGA – Siliqua 2-1

…che viene compiuto a quota 25, con la squadra imbattuta.
Il Gonnos insiste pure al riavvio…

  • GONNOSFANADIGA – Villasor 2-0

…poi però qualcosa s’inceppa. I biancoverdi conoscono una incredibile involuzione, che li costerà dapprima la vetta…

  • Calasetta – GONNOSFANADIGA 1-0

…e poi amplificherà progressivamente le distanze…

  • GONNOSFANADIGA – Samassi 1-1
  • Junior Santos – GONNOSFANADIGA 3-2
  • GONNOSFANADIGA – Fluminimaggiore 2-2
  • Villamassargia – GONNOSFANADIGA 4-0

Il Gonnos è ancora secondo, ma ha un distacco già superiore a 6 punti. Per ora almeno la piazza d’onore è salva, ma ancora per poco. Dopo un illusorio risveglio…

  • Ussana – GONNOSFANADIGA 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Juventus Club 2-1

…che riporta il divario a -5, arrivano tre risultati negativi di fila, compreso il k.o. di Senorbì, che fanno tramontare qualunque speranza…

  • Domusnovas – GONNOSFANADIGA 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Monastir 1-2
  • Senorbì – GONNOSFANADIGA 2-1

Il Gonnos è scivolato al terzo posto, a -10.
Dopo lo sfogo al comunale col malcapitato Serrenti…

  • GONNOSFANADIGA – Serrenti 7-0

…la chiusura con normale amministrazione…

  • Vallermosa – GONNOSFANADIGA 1-0
  • GONNOSFANADIGA – Serdiana 2-0
  • Siliqua – GONNOSFANADIGA 0-0

Al termine del campionato la compagine gonnese fa comunque bella figura nella classifica migliorando sensibilmente il piazzamento dell’annata precedente, stabilendosi al quarto posto assoluto. L’immagine qui sotto documenta il risultato comunque degno di nota

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 31/05/1977

Quella che segue è una prima immagine del Gonnos della stagione 1976-77…

In piedi: Franco Sotgiu, Marco Lecca, ???, Luciano Vacca, Aldo Lotta, Giancarlo Saiu, Silvano Uccheddu, Pinuccio Vacca, Salvatore Putzulu (allenatore); accosciati: ???, Gianluigi Zurru, ???, Giampiero Sulcis, Mario Bandino, Saverio Peddis, Tore Mais. La didascalia potrebbe contenere alcuni errori. (foto collezione M.Putzolu)

Questa sotto è una seconda immagine del Gonnos della stagione 1976-77…

In piedi: ???, Pinuccio Vacca, Luciano Vacca, Giancarlo Saiu, Silvano Uccheddu, Aldo Lotta, Salvatore Putzulu (allenatore); accosciati: Marco Lecca, Giampiero Sulcis, Mario Bandino, Saverio Peddis, Tore Mais. La didascalia potrebbe contenere alcuni errori. (foto collezione M.Putzolu)

Stagione 1977-78

Le due stagioni consecutive trascorse in seconda categoria, caratterizzate da un costante miglioramento di risultati, infondono entusiasmo all’ambiente e qualche ambizione non troppo nascosta. Quella che esordisce nel torneo 1977-78 è un Gonnosfanadiga molto competitivo, che ben presto si dimostrerà in grado di lottare per le primissime posizioni.
Il girone di competenza è quello D, formato anche da…
Andreana (di Sant’Andrea Frius), Arcidano, Freccia (di Mogoro), Guamaggiore, Guasila, Monastir, Nuraminis, Parteolla (di Dolianova), Samassi, Sangavinese, Sanluri, Serdiana, Settimo, Stella Rossa (di Guspini) e Uras.
L’avvio di torneo è zoppicante…

  • Guasila – GONNOSFANADIGA 1-1
  • GONNOSFANADIGA – Arcidano 2-2
  • Andreana – GONNOSFANADIGA 1-0

Segue però segue un break molto positivo che porta i bianco verdi in alta quota…

  • GONNOSFANADIGA – Samassi 2-1
  • Parteolla – GONNOSFANADIGA 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Guamaggiore 6-2
  • Settimo – GONNOSFANADIGA 3-0
  • GONNOSFANADIGA – Serdiana 1-1
  • Nuraminis – GONNOSFANADIGA 0-2
  • GONNOSFANADIGA – Freccia 4-1
  • Uras – GONNOSFANADIGA 1-3
  • GONNOSFANADIGA – Stella Rossa 3-1
  • GONNOSFANADIGA – Monastir 0-0
  • Sanluri – GONNOSFANADIGA 0-4
  • GONNOSFANADIGA – Sangavinese 7-2

Al giro di boa, i gonnesi sono terzi a -2 dalla capoclassifica.
Ma il ritmo imposto è infernale, e le prime due partite del girone di ritorno…

  • GONNOSFANADIGA – Guasila 4-0
  • Arcidano – GONNOSFANADIGA 0-4

…valgono dapprima la provvisoria piazza d’onore, poi… il primato.
E dopo un leggero passo falso…

  • GONNOSFANADIGA – Andreana 1-1

…il Gonnos riprende a macinare punti…

  • Samassi – GONNOSFANADIGA 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Parteolla 1-0
  • Guamaggiore – GONNOSFANADIGA 0-2
  • GONNOSFANADIGA – Settimo 2-1
  • Serdiana – GONNOSFANADIGA 0-3
  • GONNOSFANADIGA – Nuraminis 4-0

In Primavera è gettata la maschera, la classifica lo autorizza: si punta senza mezzi termini alla promozione. Ma nelle ultime cinque gare il Gonnos rischia di vanificare quanto costruito fin li.
Tra il 25° e la 28° turno, i biancoverdi rallentano paurosamente…

  • Freccia – GONNOSFANADIGA 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Uras 4-0
  • Stella Rossa – GONNOSFANADIGA 0-2
  • Monastir – GONNOSFANADIGA 1-0

Un miniciclo preoccupante… terminato il quale la compagine gonnese ha ancora un punto di vantaggio sulla più immediata inseguitrice: il Sanluri; proprio la squadra che si prepara a ricevere al comunale (strapieno) in una partita delicatissima…
…che termina senza vinti ne vincitori…

  • GONNOSFANADIGA – Sanluri 1-1

…rinviando di fatto ogni verdetto all’ultima giornata.
Il Gonnos arriva all’appuntamento decisivo con un punto di vantaggio sul Sanluri e uno sul Monastir, che ha approffittato del pareggio delle concorrenti per risalire. E queste, per ironia della sorte, sono impegnate proprio nello scontro diretto. La promozione è roba per sole due squadre su tre e conti alla mano al Gonnos è sufficiente il pareggio.
I biancoverdi sono ospiti per l’ultima fatica della stagione in casa della Sangavinese, squadra che dal basso del suo ultimo posto in classifica non ha più nulla da chiedere al torneo, essendo già retrocessa matematicamente.
Il campo della vicina San Gavino è invaso dai sostenitori gonnesi. Sulla carta è una gara facile, ma il risultato resta sempre in bilico. Finirà così…

  • Sangavinese – GONNOSFANADIGA 0-0

…punteggio sufficiente per coronare il sogno, a prescindere dal risultato di Sanluri.
Il Gonnosfanadiga ha vinto il campionato ed è promossa nella categoria superiore… la festa può avere inizio.
Qui appresso l’ufficialità dell’impresa.

fonte: “l’unione sarda” (immagine collezione M.Uccheddu)

Qui sotto, invece, una squadra schierata protagonista del successo finale, dove è evidente la grandissima partecipazione popolare alle imprese della squadra…

In piedi da sx: ???, Ignazio Schirru, ???, Mario Peddis, ???, Silvano Uccheddu; accosciati da sx: Mario Bergamaschi, Tore Caddeo, Antonello Pisano, Mario Bandino, Pasqualino Sogus, Sergio Spina. (foto collezione S.Pes)

Della stagione 1977-78 sono disponibili anche una seconda immagine…

In piedi: Franco Lisci, IgnazioSchirru, Mario Peddis, Ignazio Foddi, Silvano Uccheddu, Massimo Pisu, Pino Cuccu, Silvano Massa.Accosciati: Tore Caddeo, Pasqualino Sogus, Sergio Spina, Mario Bandino, Tore Mais, Saverio Peddis. La didascalia potrebbe contenere alcuni errori. (foto collezione M.Putzolu, tratta, previa autorizzazione, dal libro “settantacinque anni di calcio a Gonnosfanadiga”).

…e una terza immagine…

In piedi: Ignazio Schirru, Mario Peddis, IgnazioFoddi, Silvano Uccheddu, Massimo Pisu, Pino Cuccu. Accosciati: Tore Caddeo, Pasqualino Sogus,Sergio Spina, Mario Bandino, Tore Mais. La didascalia potrebbe contenere alcuni errori. (foto collezione M.Putzolu, tratta, previa autorizzazione, dal libro “settantacinque anni di calcio a Gonnosfanadiga”).

Il Gonnos, peraltro, nel 1977-78 iscrive anche una squadra B in terza categoria, raffigurata nell’immagine qui sotto…

In piedi da sx: Luciano Graziu, Tore Sibiriu, Augusto Contu, Saverio Peddis, Giampiero Sulcis, Carlo Pisanu; accosciati da sx: Roberto Sotgiu, Franco Sogus, Franco Meloni, Tore Mais, Franco Cadoni. (foto collezione F.Cadoni)

La squadra è inserita nel girone E assieme a: Villacidro, Apollo (di ???), Buggerru, Pabillonis, Folgore (di ???), Fluminimaggiore, Antoniana (di San Gavino ???), Sanluri e Fortitudo (di Guspini), alle quali si aggiungono le compagini gonnesi Real e Francoforte.
L’immagine sottostante documenta la classifica finale…

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)quotidiano del 25/05/1978

Stagione 1978-79

Nel 1978 il Gonnos, reduce dal trionfo nella serie inferiore, fa dunque finalmente il suo esordio nel torneo regionale di prima categoria. Il girone di assegnazione è geograficamente molto esteso ed è composto da…
Arbus, Barumini, Carloforte, Cortoghiana, Gialeto (di Serramanna), Guspini, Isili, Nurallao, Portoscuso, San Giovanni (Suergiu), Sanluri, Senorbì, Villamar e Villasor.
L’esordio avviene lontano da casa…

  • Nurallao – GONNOSFANADIGA 1-1 (vedi sotto)
Immagine tratta da “l’unione sarda” (archivio digitale MEM Cagliari)

…e precede un periodo di assestamento alla nuova dimensione…

  • GONNOSFANADIGA – Guspini 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Isili 0-1
  • Villamar – GONNOSFANADIGA 2-2
  • Cortoghiana – GONNOSFANADIGA 2-1

Poi, però, il Gonnos ingrana la quinta…

  • GONNOSFANADIGA – Santadi 6-0
  • Senorbì – GONNOSFANADIGA 0-0
  • GONNOSFANADIGA – San Giovanni 2-1
  • Villasor – GONNOSFANADIGA 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Sanluri 2-1
  • Arbus – GONNOSFANADIGA 3-3
  • GONNOSFANADIGA – Carloforte 1-1
  • Barumini – GONNOSFANADIGA 1-4
  • GONNOSFANADIGA – Gialeto 2-2
  • GONNOSFANADIGA – Portoscuso 1-0

…e s’instaura nei quartieri alti della classifica…
…raggiungendo addirittura il secondo posto dopo la vittoria interna ottenuta nella prima giornata di ritorno…

  • GONNOSFANADIGA – Nurallao 3-1

Ma proprio sul più bello sopraggiunge, inevitabile, un periodo di fisiologico appannamento…

  • Guspini – GONNOSFANADIGA 3-0 (3-1*)
  • Isili – GONNOSFANADIGA 1-0 (2-1*)
  • GONNOSFANADIGA – Villamar 2-1
  • GONNOSFANADIGA – Cortoghiana 1-2 (0-1*)
  • Santadi – GONNOSFANADIGA 2-2 (1-1*)
  • GONNOSFANADIGA – Senorbì 1-1
  • San Giovanni – GONNOSFANADIGA 1-0
  • GONNOSFANADIGA – Villasor 1-5

…che pregiudica, purtroppo, quanto di buono fatto nella prima parte di torneo.
Il Gonnos è riassorbito nella pancia del gruppo, e offre da qui alla fine altre prestazioni altalentanti…

  • Sanluri – GONNOSFANADIGA 1-2
  • GONNOSFANADIGA – Arbus 2-3 (1-4*)
  • Carloforte – GONNOSFANADIGA 3-0 (2-0*)
  • GONNOSFANADIGA – Barumini 4-1
  • Gialeto – GONNOSFANADIGA 0-2
  • Portoscuso – GONNOSFANADIGA 2-0 (3-0*)

La matricola gonnese disputa comunque un campionato più che dignitoso, chiudendo al 6° posto, come documenta l’immagine sottostante, stralciata da L’Unione Sarda dell’epoca…

fonte: “l’unione sarda” (immagine collezione M.Fadda)
*NB: il computo delle reti fatte e subite rilevabile dal riepilogo dei risultati non coincide perfettamente con quello riassunto nella classifica. Peraltro, sul riepilogo dei risultati resta il beneficio del dubbio, anche perché non perfettamente allineati (solo nel punteggio, non per i punti attribuiti) con quelli appuntati sul quadernone di un dirigente dell’epoca, cui si riferiscono i punteggi tra parentesi.

***
Qui di seguito, una formazione schierata prima di una gara dei giocatori e dei dirigenti del Gonnos…

In piedi da sx: Antonio Saba, Silverio Pes, Ignazio Schirru, Silvano Uccheddu, Albino Ariu, Carlo Casti, Ignazio Foddi, Tore Caddeo, Franco Lisci; accosciati da sx: Pino Cuccu, Antonello Pisano, Sergio Spina, Pasqualino Sogus, Mario Bandino, Tore Mais. (immagine collezione S.Pes)

Questa sotto è una seconda immagine del Gonnos della stagione 1978-79…

In piedi: Siro Podda, Mario Peddis, Tore Caddeo, Antonello Pisanu,Antiochello Sitzia, Mauro Piras. Accosciati: Pasqualino Sogus, Franco Cadoni, Piero Medda, PaoloCarta, Tore Mais II, Tore Mais I, Silvano Uccheddu.La didascalia potrebbe contenere alcuni errori. (foto collezione M.Putzolu, tratta, previa autorizzazione, dal libro “settantacinque anni di calcio a Gonnosfanadiga”).

Stagione 1979-80

Nel 1979-80 il Gonnos è ancora in prima categoria, precisamente nel girone B, dove affronta squadre dello stesso territorio di quelle della stagione precedente, ossia…
Arbus, Carloforte, Cortoghiana, Gialeto (di Serramanna), Guspini, Nurallao, Sanluri, San Giovanni, Santadi, Senorbì, Portoscuso, Teulada, Vallermosa, Villasor e Villaurbana.
Il torneo è maledettamente complicato.
Ad un avvio discreto…

  • GONNOSFANADIGA – Vallermosa 1-1 (vedi sotto)
  • Gialeto – GONNOSFANADIGA 3-3
  • GONNOSFANADIGA – Cortoghiana 2-1
Immagine tratta da “l’unione sarda” (archivio digitale MEM Cagliari)

…infatti, si contrappone un prosieguo disastroso, costellato da pareggi e sconfitte, senza uno straccio di vittoria per un intero girone…

  • Carloforte – GONNOSFANADIGA 4-1
  • GONNOSFANADIGA – Villasor 1-1
  • Arbus – GONNOSFANADIGA 0-0
  • GONNOSFANADIGA – Guspini 1-1
  • Nurallao – GONNOSFANADIGA 2-2
  • GONNOSFANADIGA – Teulada 0-0 (1-1*)
  • Senorbì – GONNOSFANADIGA 3-1

Una caduta libera che non s’arresta neanche con l’ultima della classe…

  • GONNOSFANADIGA – Villaurbana 0-2

…che battendo il Gonnos lo risucchia al terzultimo posto.
Posizione peraltro destinata a peggiorare rapidamente…

  • San Giovanni – GONNOSFANADIGA 2-2 (1-1*)
  • GONNOSFANADIGA – Santadi 0-1
  • GONNOSFANADIGA – Sanluri 1-1
  • Portoscuso – GONNOSFANADIGA 4-0

…costringendo i biancoverdi a compiere il giro di boa con una classifica precaria.
E va anche peggio alla ripresa…

  • Vallermosa – GONNOSFANADIGA 5-1

…con la conseguente retrocessione all’ultimo posto.
Un tonfo fragoroso.
Che perlomeno stimola la necessaria reazione.
Nel prosieguo del torneo, il Gonnos, infatti, troverà il modo di venirne fuori, offrendo una serie di prestazioni confortanti.
Così s’arresta dapprima la disarmante serie di sconfitte…

  • GONNOSFANADIGA – Gialeto 1-1
  • Cortoghiana – GONNOSFANADIGA 0-0 (1-1*)

…poi, clamorosa, arriva la vittoria contro la capolista…

  • GONNOSFANADIGA – Carloforte 2-1

…che rinfranca l’ambiente.
Tuttavia, il Gonnos non è ancora al sicuro… ne, peraltro, riesce a dare continuità al tentativo di risalita…

  • Villasor – GONNOSFANADIGA 0-0
  • GONNOSFANADIGA – Arbus 4-1 (vedi sotto)
  • Guspini – GONNOSFANADIGA 5-1
  • GONNOSFANADIGA – Nurallao 1-1
  • Teulada – GONNOSFANADIGA 4-0
Immagine tratta da “l’unione sarda” (archivio digitale MEM Cagliari)

Con quest’ultima sconfitta, i gonnesi sono ancora penultimi, ma nelle ultime gare…

  • GONNOSFANADIGA – Senorbì 2-1
  • Villaurbana – GONNOSFANADIGA 1-4
  • GONNOSFANADIGA – San Giovanni 4-2 (3-1*)
  • Santadi – GONNOSFANADIGA 2-1
  • Sanluri – GONNOSFANADIGA 1-2
  • GONNOSFANADIGA – Portoscuso 1-2

…riusciranno a salvare la pelle, piazzandosi al centro di una classifica tuttavia cortissima, quindi comunque ai margini della zona retrocessione.
Come si evince dalla classifica finale pubblicata qui appresso, i biancoverdi hanno comunque raggiunto la matematica certezza di confermare la categoria in anticipo sulla conclusione del torneo.

fonte: archivio digitale de “l’unione sarda” (MEM Cagliari)
*NB: tra le parentesi i risultati che non coincidono tra quanto rilevato dai giornali del lunedì successivo alla gara e dagli appunti originali di un dirigente dell’epoca. Si tratta comunque di differenze nel punteggio e non nella spartizione dei punti.

***

Questa sotto è una immagine del Gonnos della stagione 1979-80…

In piedi: Dessì, Ignazio Schirru, Tore Caddeo, Pino Cuccu, Antonello Pisanu, Siro Podda, Giovanni Sogus. Accosciati: Ennio Bergamaschi, Silvano Uccheddu, Sergio Spina, Ignazio Foddi, Mario Bandini, Pasqualino Sogus. La didascalia potrebbe contenere alcuni errori. (foto collezione M.Putzolu tratta, previa autorizzazione, dal libro “settantacinque anni di calcio a Gonnosfanadiga”).

Contenuti gentilmente messi a disposizione da Fabrizio Pes, autore di ricerche svolte di propria iniziativa, dedicate alla squadra di calcio più rappresentativa di Gonnosfanadiga e già pubblicate a suo tempo sul sito ufficiale dell’USD Gonnosfanadiga

Commenti

Commenta con Facebook