Luglio 5, 2020

Seu Gonnesu..e me ne vanto!!

Ci sono delle caratteristiche, dei ricordi, degli atteggiamenti, dei modo di essere, di dire e di apparire agli altri che contraddistinguono come un marchio di fabbrica il Gonnese D.O.C. da qualsiasi altro abitante di un’altra “Bidda” del Medio Campidano…

…è partendo da questa premessa che vorrei riproporre i contenuti di un gruppo che avevo fatto e disfatto tempo fa su Facebook e che aveva riscosso un notevole successo.. invito pertanto tutti i lettori e gli scrittori di tutte le età a ripercorrere la propria storia e quella del proprio paese postando i ricordi della loro età e del loro essere gonnesi…apro io le danze di questa rubrica…seguitemi a ruota…..

– Sei Gonnose e hai intorno ai trent’anni se sei salito almeno una volta sulle giostrine rosse che stavano agli angoli della piazza quando ancora c’era la fontana con la palla di granito in mezzo..
– Sei Gonnese e hai intorno ai trent’anni se ricordi ancora lo zampillo ai piedi della gradinata..
– Sei Gonnese e hai intorno ai trent’anni se per strada hai incontrato almeno una volta il mitico “Nicchisceddu Badda Badda” che in un concentrato di simpatia e di sconfinata spensieratezza col cappello in mano ti salutava sorridendo pronunciando le sue frasi “sibillinee”..
– Sei Gonnese e hai intorno ai trent’anni se hai visto ancora aperti o quasi la casa del disco in via delle aie e la discoteca in viale kennedi..
si potrebbe continuare all’infinito…a voi la tastiera.. 🙂

Commenti

Commenta con Facebook