Bando di mobilità - categoria C

Il Comune di Gonnosfanadiga rende noto che sono riaperti i termini per la presentazione delle domande relative all’avviso di mobilità esterna per l'eventuale copertura, ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs. 165/2001, di n. 1 posto di Istruttore, categoria C, da assegnare presumibilmente ai servizi amministrativi e a al Servizio Suap.


Sono ammessi alla procedura di mobilità i candidati, in possesso dei se­guenti requisiti:...

  1. essere dipendente a tempo pieno e indeterminato presso una Pubblica Amministrazione nel profilo di Istruttore Amministrativo o equivalente, inquadrato nella cat. C; 
  2.  avere superato il periodo di prova; 
  3.  essere in possesso del diploma di Scuola Media superiore; 
  4.  idoneità psico-fisica alle specifiche mansioni del posto da ricoprire; 
  5.  non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso; 
  6.  non aver subito l'applicazione di procedimenti disciplinari nel biennio precedente la data di sca­denza dell'avviso; 
  7. non essere stato esonerato, in via temporanea o definitiva, dalle mansioni del profilo (in caso di eventuale esonero temporaneo, specificarlo).
La domanda di partecipazione deve essere redatta in carta semplice, con caratteri chiari e leggibili, se­condo il fac-simile scaricabile dal sito del comune di Gonnosfanadiga (www.comune.gonnosfanadiga.ca.it) nell'apposita sezione dedicata sulla home page o nella sezione "concorsi pubblici" dell'albo pretorio. 
Alla domanda devono essere allegati:

  • il curriculum di studio e professionale datato e firmato (redatto secondo il fac-simile scaricabile in formato Word - ALLEGATO 2) da cui risultino i titoli di studio posseduti (con indicazione del vo­to), gli eventuali ulteriori titoli formativi conseguiti, l'elencazione dettagliata dell'anzianità di servizio in ogni categoria e profilo professionale di inquadramento maturata nella Pubblica Am­ministrazione di provenienza, e/o presso altre Pubbliche Amministrazioni con l'elencazione delle effettive attività svolte;
  • fotocopia del documento di identità in corso di validità;
  • l’autorizzazione dell’Ente di appartenenza per la partecipazione alla procedura di mobilità bandita, con la dichiarazione di disponibilità di massima al rilascio del nulla osta.
La domanda deve essere prodotta, entro il termine perentorio di 15 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso e precisamente entro il 21 MAGGIO 2013.
Per ulteriori approfondimenti consultare il sito del comune di Gonnosfanadiga.

Commenti