SU NENNIRI - di Cristina Garau

Ciaooooooo! Buona Pasqua!!!
Quest'anno niente scarpe: dal momento che la crisi dilaga sempre più, ho terminato pure le scarpe vecchie e finito pure i soldi per comprarne delle nuove, per ripetere come l'anno scorso SU NENNIRI!!!! ma siccome le idee non mi mancano, ho voluto ovviamente riciclare anche quest'anno: ve ne sarete accorti che ultimamente un brutto vento ha tirato per le strade...
e campagne di gonnos, estirpando alla radice parecchi pini, secolari e non. La pineta di gonnos ne ha perso parecchi, poveri giganti dormienti in terra, con tutte quelle pigne abbandonate sui rami che parevano braccia stanche. Allora io ho voluto dare una nuova vita, anche se breve, a tutte quelle pigne:nella nostra casa ogni anno per tradizione la mattina di Pasqua si usa fare colazione con is ous cotus a tostau, cocoi de simbula e sartizzu sardu. Questo è ciò che accoglierà stamattina la mia famiglia e tante tante famiglie sarde: anche se la crisi ci toglie parecchio del nostro vivere quotidiano, mai e poi mai ci potrà togliere le nostre tradizioni sardi!!!!
Auguro a tutti voi una buona pasqua GONNESUS!!!!!! SALUTI E TRIGU !!!! e TAPU DE OTIGU....


Commenti