Mens Sana S.Andrea Frius - Polisportiva Primavera Basket 51 - 72

Seconda vittoria stagionale, prima in trasferta, per la Polisportiva Primavera Basket nel campionato di Prima Divisione Maschile. Nella terza giornata di campionato (nella seconda la squadra del coach Cannas ha osservato un turno di riposo) la Polisportiva Primavera ha battuto la Mens Sana di Sant’Andrea Frius con il punteggio di 72 a 51. Una trasferta che sulla carta non si preannunciava impegnativa contro una delle cenerentole del campionato, e che i ragazzi della Primavera hanno condotto dall’inizio alla fine facendo prevalere la loro superiorità.
In una palestra piccola, decisamente non a norma e al limite della praticabilità, la copagine gonnese ha avuto la meglio su una squadra di casa volenterosa, ben messa in campo, ma con evidenti limiti tecnici individuali. Un divario apparso fin dai primi minuti di gara, durante i quali gli ospiti, grazie ai canestri di Ruggeri e del solito Vaccargiu, hanno subito preso un discreto distacco chiudendo il primo quarto in vantaggio di +13 con il punteggio di 28 a 15. Nella seconda e nella terza frazione di gioco, i ragazzi bianco verdi (in tenuta blu) si sono limitati a controllare gli avversari, allentando leggermente la tensione, dando ampio spazio alla panchina con frequenti cambi e colpendo spesso e volentieri in contropiede con i canestri di Piras A. (12 punti) e del top scorer Vaccargiu (24).
La Mens Sana, dal canto suo, pur producendo un gioco corale, anche se leggermente falloso, si è dovuta scontrare con il muro sotto canestro eretto da Manias F., riuscendo a bucare la retroguardia avversaria solo grazie alle penetrazioni del numero 5 Palmas M. autore di una buonissima prova con 19 punti all’attivo. Nell’ultimo quarto, i ragazzi di Sant’Andrea Frius, complice i numerosi falli personali che tra l’altro sono costati l’uscita anticipata dal campo al numero 7 Montisci P., autore comunque di una discreta prova, hanno notevolmente mollato la presa, consentendo così alla Polisportiva Primavera di chiudere in scioltezza con il vantaggio finale di +21. Tra le fila gonnesi, lascia ben sperare per il futuro la buona prova del neo acquisto Lampis F. (11 punti all’attivo e numerosi rimbalzi difensivi presi), reduce da un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco per un’intera stagione sportiva.
In una classifica ancora molto corta per le poche partite fin qui disputate, allo stato attuale la Polisportiva Primavera si contraddistingue per essere una delle poche squadre (insieme al Sant’Antioco e al Piratesaccademy di Sestu) a non avere ancora perso una gara in un campionato che si preannuncia, almeno per le squadre di testa, particolarmente equilibrato.
Prossimo incontro venerdì 30 novembre nella palestra comunale di Viale Kennedy ore 21.00 contro il Training di Villaputzu: una squadra di tutto rispetto che costituisce un ulteriore banco di prova interessante per testare le reali velleità della squadra del Presidente/Giocatore Masuri. In bocca al lupo!

Commenti